(foto Andrea Zani)
(foto Andrea Zani)
VIAREGGIO. Con delibera numero 289 del 9 giugno 2010 il Comune di Viareggio ha aderito al piano speciale “Toscana Turistica Sostenibile e Competitiva”, elaborato dalla Regione nell’ambito del progetto europeo Necstour.

Cinquanta i Comuni toscani ad alta valenza turistica coinvolti. L’obiettivo principale è la costituzione dell’Osservatorio Turistico di Destinazione (Otd), ossia la creazione di un quadro permanente di indicatori per supportare in modo continuativo non solo l’amministrazione comunale, ma anche i diversi operatori privati nella valutazione della qualità complessiva del sistema di accoglienza territoriale.

Questi i punti principali indagati: qualità della vita e del lavoro, impatto dei trasporti, strategie di destagionalizzazione; tutela attiva del patrimonio culturale, ambientale e dell’identità delle destinazioni; ottimizzazione delle risorse naturali – in primis dell’acqua – oltre che dei consumi di energia e della gestione dei rifiuti.

Il Servizio Marketing Territoriale e Turismo, insieme alle componenti economiche, sociali e culturali cittadine e grazie anche al contributo delle associazioni ambientaliste, ha elaborato il Piano di Azione Locale che verrà presentato, presso la sala convegni di Villa Borbone, mercoledì 5 giugno alle ore 15.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

OLTRE 850 MILA EURO PER IMPRESE E ATTIVITÀ COMMERCIALI

LEONARDO BETTI: “ECCO COSA FARÒ NEI PRIMI 100 GIORNI DA SINDACO DI VIAREGGIO”