(foto Pomella)
(foto Pomella)

VIAREGGIO. Un uomo di 53 anni, rumeno, è stato trovato riverso in acqua, privo di vita, nel tratto (privo di sorveglianza) di spiaggia libera in Darsena, a Viareggio. La tragedia è avvenuta poco prima delle 17,30: ad accorgersene e a dare l’allarme sono stati alcuni ragazzi che lo hanno trascinato a riva, provando anche a rianimarlo. Sul posto si è presentata un’ambulanza della Croce Verde, ma ormai il 53enne era già morto.

Nel giro di pochi minuti sono arrivati anche Capitaneria di Porto, Polizia Municipale, il medico legale, Silvia Vitelli – che ha constatato il decesso -, ed il Magistrato di turno, che ha autorizzato la rimozione del cadavere, oltre al sindaco Leonardo Betti ed al suo vice Gloria Puccetti. Con sé non aveva documenti, ma secondo alcuni testimoni l’uomo risiedeva a Porcari (in provincia di Lucca).

L’episodio è accaduto nei pressi del “Beach Stadium”, dove si stavano svolgendo le gare del nono memorial “Matteo Valenti”. Il torneo non è stato interrotto, ma in segno di lutto è stata spenta la musica. Nello stesso punto ieri (22 giugno) 4 ragazzi avevano rischiato di annegare.

 

(Visitato 160 volte, 1 visite oggi)
TAG:
acqua cronaca darsena lutto mare morto spiaggia libera tragedia viareggio

ultimo aggiornamento: 23-06-2013


PROSEGUE LO SCIAME SISMICO, TERREMOTO AVVERTITO ANCHE IN SPIAGGIA IN VERSILIA

CENTINAIA DI CENTAURI PER L’ULTIMO SALUTO A ANDREA BELLI