VIAREGGIO. Un pakistano di circa 30-35 anni ed il nipote di 3-5 anni hanno rischiato di annegare nel pomeriggio nelle acque antistanti i bagni Flora e Dori sulla Passeggiata. Provvidenziale è stato l’intervento dei bagnini del Dori, Oceano e Nettuno che hanno messo in salvo i due che si trovavano in acqua con una terza persona.

Il bambino è stato portato in ospedale in osservazione da una ambulanza della Croce Verde, mentre lo zio è stato rianimato in spiaggia dai bagnini, da un medico che si trovava in spiaggia e poi da quello del 118 arrivato insieme ad una ambulanza della Croce Rossa.

Le condizioni dell’uomo inizialmente erano critiche poi per fortuna ha ripreso conoscenza ed è stato trasferito in ospedale per ulteriori cure del caso.

(Visitato 146 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bagnini mare nipote pakistano rischio salvataggio uomo viareggio

ultimo aggiornamento: 08-07-2013


STRAGE FERROVIARIA IN CANADA, L’AMMINISTRAZIONE: “VI SIAMO VICINI”

DOPPIO INCIDENTE SULLA PISTA CICLABILE A LIDO. “COLPA DEL MERCATO”