MASSAROSA. “Incentivare e sviluppare la riqualificazione urbana di Massarosa e dare sviluppo alle attività commerciali attraverso una sinergia stretta tra il Consorzio Commercianti e l’Amministrazione Comunale . Questo era l’obbiettivo della amministrazione Larini; questo forte obbiettivo non sembra essere purtroppo perseguito dall’Amm.ne Mungai”.

Lo scrive il consigliere Pdl Carlo Bigongiari commentando la manifestazione in piazza appena terminata.” Lungi da noi fare polemiche, anche perché lo abbiamo detto più volte : “tutto quello anche il poco che viene fatto è sicuramente un qualcosa che và in aiuto alle attività commerciali e lo apprezziamo”. Vogliamo “limitarci” però a fare una pura e semplice constatazione: questa Amministrazione in quattro anni ha eliminato o modificato in negativo manifestazioni nate durante il Governo Larini che hanno fatto sì che, Massarosa crescesse nel contesto Versiliese. Da: “ Massarosa Sotto le Stelle” evento clou della stagione estiva che coinvolgeva non solo i commercianti, ma gran parte della comunità Massarosese nel suo lungo percorso che abbracciava la Via Cenami, Via IV Novembre, Via del Pastore ecc. compreso la Piazza del Mercato con banchetti, spettacoli ed attrazioni varie che terminavano con i Fuochi d’Artificio, elementi che attiravano alcune migliaia di partecipanti siamo passati con la Giunta Mungai a: “Massarosa Bellezza e Benessere” che dopo la prima edizione è andata scemando sia in ordine di organizzazione che di pubblico, ridotta miseramente nella

(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

manifestazione appena svoltasi in una “Festa di Quartiere”. Troppo semplice da parte dell’Amministrazione che quest’anno ha usufruito di una grossa opportunità quale è stato il finanziamento regionale di circa 100.000,00 Euro, demandare l’organizzazione al Consorzio Commercianti che dal canto suo si è dato il solito da fare affinché il tutto riuscisse nel modo migliore, troppo semplice anche dichiarare a priori che quest’anno l’organizzazione era deputata proprio al Consorzio, quasi come mettere le mani avanti in caso di future disfunzioni che era facile prevedere in quanto è mancato l’impegno da parte dell’A.C. che in questa come altre occasioni deve a tutti i costi mettere in campo. Disattesa completamente in questo caso – conclude Bigongiari – è stata una anche una recente determinazione presa all’unanimità e su nostra proposta dal Consiglio Comunale con la delibera n. 22 del 29 aprile c.a. che impegnava l’Amministrazione ad attivarsi per una azione di marketing tesa a pubblicizzare le iniziative e le manifestazioni legate al Commercio. Ricordiamo che gl’unici manifesti pubblicitari per l’iniziativa sono stati appesi solo mercoledì 31 luglio neanche a tre giorni dall’evento. Invitiamo come sempre il Sindaco e l’Amministrazione a fare un’ampia riflessione sul tema, a prendere atto della decisione del Consiglio e metterla veramente in atto. Forse, in questo modo e non solo potremmo contribuire a migliorare una situazione che a poco a poco sta facendo scivolare Massarosa riducendola nuovamente alla “Cenerentola della Versilia””.

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bigongiari commercio massarosa PDL

ultimo aggiornamento: 08-08-2013


Massarosa Civica denuncia: “Un buco di bilancio da 10 milioni di euro, Piano di Conca svenduta”

Sermas e fotovoltaico, Massarosa Civica: “Crolla l’architrave politica dell’amministrazione Mungai”