FORTE DEI MARMI. Prosegue il lavoro di controllo al  territorio della polizia municipale. Nei giorni scorsi il comando ha intensificato le verifiche, mirate al contrasto dell’abusivismo commerciale, che  hanno comportato la denuncia all’autorità giudiziaria di un cittadino, di origine senegalese ma residente in Italia, fermato con un ingente quantitativo di merce contraffatta sull’auto.

Successivamente, è stata eseguita una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo fermato, situata nel comune di Cascina a Pisa, dove è stato sequestrato un ulteriore quantitativo di merce contraffatta. “Anche in questo caso – spiega Felici – l’intervento è volto a fermare alle origini, dato che l’uomo, probabilmente, oltre a vendere la merce riforniva altri venditori abusivi. Il nostro impegno, infatti, deve essere indirizzato a bloccare il fenomeno alla nascita, impedendo che decine di immigrati possano essere sfruttati da organizzazioni criminose.

La polizia municipale è in servizio ininterrotto dalle 7.30 alle 05.00, in modo da essere presente praticamente per l’intero arco della giornata. Molto importanti sono i controlli finalizzati alla prevenzione del consumo di bevande alcoliche all’esterno dei locali notturni.  Sempre in tema di controlli,  vengono effettuati anche  per la viabilità nelle ore notturne e diurne, per gli abusi di tipo edilizio, commerciale e ambientale, fino agli interventi sui rumori molesti e agli incidenti stradali. A questo proposito, durante il mese di agosto sono stati rilevati  circa trenta incidenti stradali, venti accertamenti su violazioni ambientali e sono state comunicate cinque notizie di reato per abusi edilizi.  Infine, – conclude Felici – si ricorda che dal 21 agosto per i verbali di multe dovuti a  violazioni al codice della strada, pagati entro cinque giorni dalla comminazione, si potrà usufruire della riduzione del 30%”.

(Visitato 33 volte, 1 visite oggi)

Amministrazione soddisfatta per il Palio dei Bagni

Allerta mare mosso tra domenica e lunedì