FORTE DEI MARMI. Come fantasmi sono scivolati nella bella villa di via Mazzini (frazione di Vittoria Apuane), residenza estiva di una famiglia molto in vista a Montecatini Terme, e come cavallette hanno razziato il possibile: un computer, un i-pad e un anello, prima di scomparire nella notte di venerdì (come riportato dal quotidiano Il Tirreno), senza svegliare nessun componente della famiglia, accortasi del furto solo la mattina seguente. Un sonno che non è stato rotto neppure dal rombo del pezzo grosso del loro bottino: la Porche Carrera nuova di zecca del figlio trentunenne su cui sfrecciano via. “Se vedete quest’auto, chiamate la polizia! Mi è stata rubata stanotte dal giardino! Maledetti, spero ci si s…!”, scrive il ragazzo su Facebook, postando due foto del suo gioiellino. Ma è difficile che qualcuno riesca a vedere il bolide in giro per le strade, è molto probabile che si già svanito lungo la via che porta nei paesi dell’Est. Chi si è introdotto in casa rompendo la serratura non sembra un topo d’appartamento, la mano assomiglia molto a quella di una delle tante bande che l’estate si attivano a Forte dei Marmi. Poco è stato lasciato all’improvvisazione: i ladri sono andati a colpo sicuro, non hanno faticato a trovare le chiavi dell’auto. Silenziosi, gli è importato poco che in casa ci fossero i proprietari. Gente che non si affida al caso, ma prima di colpire tiene la preda sott’occhio con pedinamenti e sopralluoghi. È una delle piste che i poliziotti guidati dal vicequestore di Forte dei Marmi, dottor Valerio Parrini, dirigente del commissariato, seguiranno.

(Visitato 141 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi furto in villa polizia porche

ultimo aggiornamento: 25-08-2013


Decine di auto rimosse per il Carnevale Estivo

L’ex gieffina Valentina Marconi si aggiudica la corsa con il tacco 12 (le foto)