FORTE DEI MARMI. “L’analisi di fine stagione dell’assessore Felici sul suo piano della viabilità ė più una scusa a se stesso che un ragionamento ponderato sui fatti. Prima di ogni altra cosa riconosco a Felici l’impegno che ha messo nella stagione nel seguire il suo piano ma l’impegno non ė sufficiente a rendere accettabile ciò che quasi tutta la comunità di Forte dei Marmi ed i turisti hanno trovato inadeguato al nostro paese, macchinoso e assolutamente non funzionale”.

Il consigliere comunale Pdl, Fabio Giannotti, interviene sul bilancio fatto dall’assessore Alessio Felici  per la stagione turistica appena trascorsa.

“La dimostrazione di tutto ciò sono oltre alle migliaia di lamentele, le lunghe code nei giorni di maggior afflusso durante tutt’al stagione, il grande traffico spostato su piccole viabilità, il disagio di compiere percorsi molto lunghi per ovviare a serie di sensi unici, diminuzione di lavoro ad attività che avevano sede in strade molto più frequentate…insomma una serie di “danni collaterali” che si cerca di giustificare con piste ciclabili abbozzate ed improvvisate.

Una menzione speciale meritano i varchi elettronici: nell’area del centro sono sfrecciate per tutta l’estate macchine in grande quantità tra permessi, persone a cui non importava niente magari di prendere multe, e persone che non capivano che non si poteva accedere; una soluzione ibrida che ha fatto del centro nė un’isola pedonale, nė una vera e propria zona a traffico limitato, l’unico scopo che sembra emergere da questa operazione sembra essere quello di incassare le multe fatte dalle telecamere.

Pur rimanendo dei problemi, come ad esempio quello della massiccia presenza di venditori abusivi e di merce contraffatta o parcheggiatori improvvisati, per quanto riguarda la sicurezza devo aggiungermi ai complimenti rivolti al comando di polizia municipale nella figura del Comandante Antonelli e di tutto il corpo perché considerando i tanti problemi che la legge mette “ad ostacolo” della municipale, sono riusciti a svolgere un ottimo lavoro durante la stagione così come trovo necessario ringraziare il Vice questore Dott. Parrini ed il Comandante Dott. Alaimo per il grande lavoro che svolgono Polizia di Stato e Carabinieri nel nostro territorio e per l’ impegno, lo spirito di abnegazione e il senso del dovere che li animano quotidianamente per rendere più sicure possibili le vacanze dei tanti turisti e tutto il nostro paese, anche in questi casi superando i tanti problemi che questo infelice momento per la nostra nazione metto loro davanti giorno dopo giorno.

Dubito fortemente che, come dice Felici, i posteri si ricorderanno del suo piano del traffico come una decisione lungimirante e questo non perché “non ha agito politicamente” o non ha cercato consensi, ma semplicemente perché ha agito in maniera macchinosa, inadeguata e non funzionale al Paese”.

(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)
TAG:
allessio felici bilancio fabio giannotti PDL stagione estiva

ultimo aggiornamento: 08-09-2013


L’appello di Buratti ai commercianti: “Non chiudete troppo presto le vostre attività”

Oltre 11.000 spettatori per la stagione estiva nella Pineta Pizzo del Giannino