Via al bando di concorso 2014: sui carri dovrà esserci obbligatoriamente musica del Carnevale - Carnevale di Viareggio Versiliatoday.it

Via al bando di concorso 2014: sui carri dovrà esserci obbligatoriamente musica del Carnevale

VIAREGGIO. Dovranno essere consegnati entro le ore 12 di lunedì 14 ottobre tutti i bozzetti delle opere in concorso al Carnevale di Viareggio 2014, dai carri di prima categoria alle maschere isolate: è quanto è stato deciso questo pomeriggio al termine degli incontri che la Fondazione Carnevale ha avuto con i maestri costruttori. Incontri che hanno sancito l’accordo definitivo sul bando di concorso.

Tra le novità previste vi è l’introduzione di un articolo che obbliga alla diffusione dalle costruzioni, durante i corsi mascherati, di colonne sonore in cui sia inserito il 30 per cento di canzoni della tradizione musicale del Carnevale di Viareggio.

Ciascun carro di prima categoria, inoltre, potrà ospitare fino ad un massimo di 275 figuranti, compresi quelli che parteciperanno al corteggio a terra, che non potrà prevedere oltre 150 persone. Sono stati altresì confermati i premi speciali – senza compenso economico – che hanno lo scopo non solo di riconoscere e valorizzare aspetti particolari delle costituzioni, come la scenografia, l’allegoria, la modellatura, il colore, ma anche di ricordare grandi artisti che hanno contribuito alla storia della manifestazione.

E proprio per valorizzare il patrimonio artistico del Carnevale è stato ripristinato l’obbligo per il costruttore vincitore in prima categoria di realizzare un modellino tridimensionale della propria opera, che la Fondazione potrà valutare e far proprio come prodotto artistico, che potrà essere esposto in modo permanente presso il Museo del Carnevale.

La Fondazione ha incontrato, prima di ricevere i costruttori della prima e seconda categoria, i mascheratisti per discutere dei principali aspetti di questa categoria. “Un incontro per noi molto importante perché le mascherate sono un elemento da valorizzare ulteriormente nella regia del corso mascherato”, spiega il presidente Stefano Pasquinucci. “Sono molto soddisfatto di questa lunga e proficua giornata di incontri con i costruttori ed abbiamo deciso che presto verrà organizzata una serata conviviale per creare un giusto clima di squadra per affrontare al meglio questa sfida.”

(Visitato 179 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 04-10-2013 21:44