Cima (Pdl): "Nella giunta Betti si diffonde la sindrome del Venivo da Marte" - Comune Viareggio, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Cima (Pdl): “Nella giunta Betti si diffonde la sindrome del Venivo da Marte”

VIAREGGIO. “In allarme l’ Organizzazione Mondiale della Sanità ed il Centro per il Controllo delle malattie infettive di Atlanta: continua a diffondersi nella giunta Betti il nefasto virus “Io-non-c’ero-e-se-c’ero-dormivo”. Se il paziente “zero”, (mi riferisco al paziente che dà origine ad una epidemia, non alle capacità amministrative.. che pur non si distaccano molto da questo numero..)  è stato individuato nel sindaco Betti, la anche detta Sindrome del “venivo da Marte” va diffondendosi”

Lo afferma il capogruppo del Pdl in Consiglio comunale, Antonio Cima.

“L’ultimo, ma solo in ordine di tempo,  ad essere stato colpito è l’assessore al bilancio Caprili.   Di fronte alle osservazioni di cittadini o della opposizione la parola d’ordine di questa giunta di fantasmi è “parliamo d’altro” o “la colpa è di..”. Anche stavolta di fronte alle osservazioni e alle esortazioni di un componente dell’opposizione, in questo caso sui costi del sistema di riscaldamento delle strutture comunali, la risposta dell’amministrazione, in questo caso per bocca dell’assessore alle finanze, ma stante la vaghezza delle risposte poteva essere di chiunque altro, è stato il solito “non saprei con esattezza.. vedremo.. un domani forse.. comunque la colpa è di chi ci ha preceduto..”.

A parte che la Città sarebbe un po’ stufa di questi giochetti da quattro soldi,  colpisce il voler attribuire il tutto alla amministrazione di centro-destra, scordandosi che il contratto con Focalia fu stipulato ai tempi di Marcucci, cioè, fino a prova contraria, quando chi governava era la stessa sinistra di oggi. E colpisce anche che a dir questo sia proprio colui che con la precedente amministrazione era il Revisore dei Conti, colui cioè che per Legge vigilava sulla correttezza formale degli stessi conti.. ma si sa quando si affoga, ci si aggrappa a qualsiasi cosa”.

 

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-10-2013 13:45