Neonata morta a Massa, dubbi del pm se il decesso sia avvenuto in ambulanza o all’Opa

MASSA. La procura di Massa-Carrara non è ancora in possesso di documenti o referti che attestino che la neonata di 8 mesi, morta stamani dopo il trasferimento dall’ospedale Versilia di Lido di Camaiore, sia deceduta all’ospedale Opa di Massa o in ambulanza.

Inoltre, secondo quanto si apprende, in queste ore i carabinieri stanno raccogliendo le deposizioni di decine di persone tra medici degli ospedali Versilia e Opa Massa, infermieri, autisti dei mezzi di soccorso, genitori e altri testimoni: il dubbio più importante rimane quello del luogo esatto della morte della bambina, se a bordo di un’ambulanza o al pronto soccorso dell’Opa.

“Solo dopo aver analizzato le carte potremo stabilire quale condotta è stata determinante per la morte della bambina, ovvero se l’incidente dell’ambulanza in autostrada e dunque il presunto ritardo denunciato dai genitori della bambina, abbia provocato il decesso”, è la voce proveniente dalle aule della procura di Massa.

Ulteriori verifiche, legate proprio al luogo esatto del decesso della neonata, riguardano la competenza territoriale tra procura di Massa e Lucca.

Aggiornato il: 22-10-2013 17:46