VIAREGGIO. Quindici gol, tutti in una volta, sono tanta roba, ma sempre “soltanto” tre punti valgono. Ne aveva bisogno il Cgc, che nel derby con l’Spv fa la voce grossa sin da subito. Chi sperava in un risultato a sorpresa è rimasto enormemente deluso.

I bianconeri impiegano appena 48 secondi per sbloccare la gara (ci pensa Mirko Bertolucci), ed 1 minuto e 28 per raddoppiare con Montivero. Piove fuori e dentro il PalaBarsacchi. I gol arrivano a getto continuo e, almeno sino all’8-0, sono tutti di marca Cgc: Motaran, Montivero, Mirko Bertolucci, altre due volte Motaran e Alessandro Bertolucci, prima della griffe dell’ex Brunelli, che andrà a segno anche poco prima dell’intervallo. Prima, però, c’è ancora gloria per Motaran. Mariotti concede spazio a D’Anna e Santucci, mentre Paoli rileverà Barozzi nella ripresa.

Si riparte, stesso refrain: Montivero e Mirko Bertolucci (punizione di prima) trafiggono Bandieri, poi ecco il sigillo di un altro ex, Elia Cinquini. Il Centro è ancora affamato e punisce con Montivero e Motaran. La quarta ed ultima rete dell’Spv la sigla Vecoli. A fissare il punteggio sul 15-4 sono Motaran e D’Anna.

Il Centro rialza la testa e fa suo il derby, lasciando all’Spv il peso di un ultimo posto che preoccupa sempre più.

(Visitato 76 volte, 1 visite oggi)
TAG:
CGC Viareggio hockey su pista spv viareggio viareggio

ultimo aggiornamento: 04-01-2014


Le probabili formazioni di Viareggio-Catanzaro

Mariotti: “Vogliamo disputare un ottimo campionato e andare avanti in coppa”