FIRENZE. Cala lievemente il numero degli incidenti stradali in Toscana, ma aumentano le vittime.  il quadro delineato dai dati per l’anno 2013 diffusi dalla polizia stradale. Gli incidenti sono diminuiti dell’1%, ma quelli con mortali sono cresciuti del 14%, passando dai 36 del 2012 ai 42 del 2013. Sale del 7% il numero complessivo delle vittime, che lo scorso anno sono state 44 rispetto alle 41 dell’anno precedente.

Per quanto riguarda il problema della guida in stato di ebbrezza, i controlli con etilometri sono stati 83.425. L’1,6% dei conducenti è risultato positivo all’alcol test. Sul fronte dei controlli e delle contravvenzioni, il numero dei punti della patente decurtati è aumentato del 15%. Potenziate le verifiche nel settore del trasporto professionale, con 28.372 veicoli controllati nell’anno 2013 rispetto ai 19.356 del 2012; le infrazioni accertate nel 2013 sono state di 10.830 (+27%). In particolare, verifiche mirate sono state effettuate per contrastare irregolarità commesse nel trasporto di animali vivi: a questo riguardo, nel corso del 2013 le pattuglie della polstrada Toscana hanno realizzato più di 30 posti di controllo, che hanno portato all’accertamento di 36 violazioni, a seguito delle quali sono state emesse sanzioni amministrative per un importo complessivo di 45.000 euro.

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Misericordia di Camaiore: “Costretti al decreto ingiuntivo di pagamento nei confronti del Comune”

Tenta il furto in appartamento, arrestata ragazza