"Dalla Polizia Municipale alla pubblica istruzione, Betti non conosce la parola bando" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Dalla Polizia Municipale alla pubblica istruzione, Betti non conosce la parola bando”

VIAREGGIO. “Un nuovo bando si affaccia al Comune di Viareggio e le caratteristiche di selezione sono le medesime del bando per la selezione del capo della Polizia Municipale. Adesso tocca al dirigente della pubblica istruzione, anche per questa selezione non vi è alcuna prova/test scritto, ma semplicemente una selezione pubblica, per titoli e colloquio, finalizzato all’assunzione, a tempo determinato, del dirigente Settore Servizi Educativi.” Lo scrive in una nota il Movimento 5 Stelle.

“Anche in questo caso, il Movimento 5 Stelle chiede all’amministrazione comunale che tale selezione venga fatta a porte aperte in nome della trasparenza. All’interno del bando salta all’occhio che tra i requisiti per l’ammissione ci sia la laurea in materie umanistiche, senza specificare i titoli di studio. Quindi per materie umanistiche intendiamo le discipline storiche, quelle speculative come la filosofia, la religione, il diritto, le discipline linguistiche, come la linguistica, la filologia e la semiotica, e le varie discipline artistiche, come la letteratura, le arti visive e le arti performative?

“Sembra allora che le scienze sociali o scienze umane – psicologia, pedagogia, scienze dell’educazione, scienze della formazione, sociologia – che sarebbero quelle discipline che studiano l’uomo e la società, in particolare l’origine e lo sviluppo delle società umane, le istituzioni, le relazioni sociali e i fondamenti della vita sociale, non possano partecipare alla selezione. Forse qualche delucidazione e specifica non farebbe male.

“Questo bando di concorso un po’ generico non promette molto bene: a nostro avviso riscontriamo anomalie nella tempistica e nei modi della pubblicazione. Inoltre, vogliamo mettere in evidenza che all’interno della suddetta selezione viene specificato che l’assunzione a tempo determinato di cui al presente avviso è subordinata alla compatibilità con le disponibilità finanziarie dell’ente.

“Chiediamo al nostro sindaco se questa compatibilità esiste, considerando le magrissime casse del Comune di Viareggio.”

(Visitato 14 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-01-2014 14:15