VIAREGGIO. Dai grandi yacht prodotti dai cantieri navali del distretto nautico alle grandi costruzioni in cartapesta del Carnevale di Viareggio che sfileranno sui viali a mare di Viareggio a partire da domenica 16 febbraio.

Per i caporedattori di sei prestigiose riviste cinesi dei settori lusso, affari e lifestyle – ospiti di Toscana Promozione – si è trattato di un educational tour che, oltre alla visita di uno dei più importanti distretti industriali al mondo per quanto riguarda la nautica da diporto, ha permesso di poter apprezzarne e conoscere il territorio della Versilia e della provincia di Lucca anche per aspetti quali la cultura e lo spettacolo, l’enogastronomia, l’alto artigianato e lo shopping.

Sei, appunto le testate invitate a partecipare a questo media trip che si conclude oggi con la partenza della delegazione per la Cina. Al tour sono presenti i chief-editori del mensile China Boating, prestigioso magazine dedicato al settore superyacht, della più diffusa rivista di business/lifestyle Bizmode, dell’edizione cinese di Forbes, di Luxe che racconta l’essenza della tradizione cinese attraverso storia, cultura e arte, di Fortune Life mensile legato ad una veicolazione estremamente esclusiva tra un pubblico Vip e del settimanale Modern Weekly che sta divenendo il magazine di riferimento della nuova classe emergente cinese.

Oltre un milione e mezzo di attenti lettori potenzialmente molto interessati al focus proposto da Toscana Promozione che, nella scelta delle riviste, è stata supportata dai cantieri navali, interessati ad avere come ospiti testate dell’extra settore, legate al lusso e al lifestyle, anziché specializzate della nautica.

Nel corso del soggiorno, i giornalisti – giunti a Viareggio lo scorso 2 febbraio – hanno potuto visitare i principali cantieri navali del distretto nautico di Viareggio con Perini Navi, Sanlorenzo, Rossinavi, Overmarine Group, Codecasa e FIPA Group e fare una tappa anche al cantiere Benetti a Livorno.

Il tour ha anche offerto, come detto, l’opportunità di apprezzare le qualità dell’offerta turistica, culturale e enogastronomica del territorio con, ad esempio, la visita alla Cittadella del Carnevale di Viareggio dove sono in preparazione i carri di cartapesta pronti per la prossime sfilate del Carnevale di Viareggio, Pietrasanta con una visita ai laboratori del marmo e Valdicastello, Forte dei Marmi per il suggestivo panorama sulle Apuane dal pontile e per lo shopping, il centro storico di Lucca e le colline di Montecarlo.

Un particolare riguardo è stato riservato anche all’offerta enogastronomica e ricettiva con una scelta di ristoranti di qualità e di luoghi suggestivi dove soggiornare.

(Visitato 373 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carnevale di viareggio Cina Lucca versilia viareggio yacht

ultimo aggiornamento: 07-02-2014


Niente bombolette e alcolici sopra il 21% ai rioni, le disposizioni sulla sicurezza al Carnevale

Imbrattata con vernice l’auto di Monciatti