VIAREGGIO. “La partita è stata equilibrata fino al momento della mia punizione di prima: dopo quel maledetto palo tutto è cambiato”. Alessandro Bertolucci non si nasconde: sa che l’episodio dell’occasionissima avuta dal Cgc sullo 0-1 è stato decisivo ai fini della vittoria dell’Alimac Forte nel derby versiliese.

“Avevo fatto tutto bene, tranne la conclusione. Abbiamo iniziato a pressare per recuperare lo svantaggio, poi hanno fatto subito il secondo gol e con il 3-1 hanno spaccato la partita. Ma era plausibile: mancava poco, noi dovevamo aumentare il ritmo e ci siamo esposti al contropiede. Ci può stare”.

E ora il Cgc raccoglierà i cocci in vista dei playoff: “Dispiace di aver perso stasera di fronte a questo meraviglioso pubblico che tante squadre di Serie B di calcio si sognano. Però lunedì ricomincia una nuova settimana e le grandi squadre si vedono anche da come passano sopra una sconfitta. Ora rimbocchiamoci le maniche per i playoff: sia in casa che in trasferta possiamo fare bene”.

(Visitato 41 volte, 1 visite oggi)

Mirko Bertolucci: “Nulla da rimproverarci. Per la fase finale ci siamo anche noi”

Derby, un bello spot per l’hockey in diretta tv