VIAREGGIO. Si è svolta stamani presso la Prefettura di Lucca un tentativo di cosiddetta “procedura preventiva di raffreddamento” per la particolare situazione che è emersa nella società Viareggio Versilia Congressi dopo le notizie apparse nei giorni scorsi sulla stampa locale circa la sorte dello stabilimento balneare Principe di Piemonte e del relativo Centro Congressi, specie in vista della stagione estiva 2014 di prossima inaugurazione.

Per l’amministrazione comunale di Viareggio era presente, delegato dal sindaco, l’assessore al bilancio Lorenzo Bertoli.

L’amministrazione comunale ha precisato che non è stata ancora fatta una scelta definitiva su tale questione specifica, perché si riserva di condurre il tutto in un’ottica di riassetto generale del Gruppo Pubblico Locale del Comune di Viareggio, condizionato dalla particolare situazione economica finanziaria conosciuta ed emersa anche dalla recente relazione del Collegio dei Revisori dei Conti.

A tal proposito l’amministrazione comunale ha proposto alle organizzazioni sindacali presenti ed estenderà a quelle che non erano presenti l’avvio di un tavolo permanente che segua tali lavori, in un’ottica di piena collaborazione e trasparenza coi lavoratori e le loro associazioni rappresentative.

Nelle more di decisioni prossime future, l’Amministrazione Comunale ha infine garantito che la stagione estiva 2014 allo stabilimento balneare sarà in ogni caso salvaguardata e procederà regolarmente.

(Visitato 30 volte, 1 visite oggi)

Gli offrono droga mentre parcheggia l’auto, preoccupazione dei residenti in Via Fratti

Servizio notturno per la Casa Famiglia di via Pascoli