VIAREGGIO. “E alla fine, come avevo già detto, il prode Re Tentenna Sindaco Betti ha silurato il buon Simone Pierotti e si è trasformato nel Re Galantuomo. Sapevamo che lo avrebbe fatto e così è stato. Non confermato il contratto di Addetto Stampa per il suo Staff ad un grande giovane professionista come Simone Pierotti, un ragazzo d’oro, preparato e grande lavoratore. Un ragazzo che meritava il posto che aveva più di qualcun altro, un ragazzo che meritava di più da quel Sindaco che solo pochi mesi fa aveva negato pubblicamente che lo avrebbe mandato via”.

A scriverlo è Alessandro Santini, consigliere comunale di Forza Italia che interviene sulla questione ufficio stampa del Comune di Viareggio dopo il siluramento del collega Simone Pierotti.

Ricordiamo che Pierotti aveva curato a suo tempo la campagna elettorale di Leonardo Betti e, dopo la vittoria alle urne del candidato sindaco del centrosinistra, era stato assunto con contratto a tempo determinato – di tre mesi, poi rinnovato con successivi tre mesi – come addetto stampa del primo cittadino viareggino. In questo periodo, per etica professionale, Simone Pierotti aveva deciso di autosospendersi da Versiliatoday, non occupandosi più della parte redazionale del nostro sito, onde evitare un conflitto di interessi con la carica da lui ricoperta fino a qualche giorno fa.

“Un Sindaco che si permette addirittura di mandar via una persona onesta e fedele del suo Staff – prosegue Santini –  la dice lunga sulla confusione e il clima da assedio al Bunker di Berlino che si respira  nel Municipio di Viareggio.

Così si tratta un ottimo giornalista, un giovane lavoratore? Ma soprattutto,  con che coraggio ha negato pubblicamente  a suo tempo che lo stava per cacciare?

Ma Betti quale credibilità hai? Se riesci ad aver il coraggio di allontanare anche persone a te fedeli, che hanno speso giornate intere per te, per la tua campagna elettorale.

Questa cosa la dice lunga anche su come considera i suoi uomini, il suo Staff e il suo Entourage. Ecco come si può cambiare 5 Assessori senza battere ciglia.

Un Sindaco che non ha il coraggio delle proprie azioni e non ha il coraggio di dire la verità quando gli si fa una domanda in Consiglio Comunale, merita davvero poco.

E ora a Simone Pierotti si darà il contentino mandandolo come addetto stampa in Fondazione Carnevale dove c’è già l’ottimo ed apprezzatissimo Andrea Mazzi come Addetto Stampa ed Alessandra Delle Fave all’ Ufficio Relazioni Pubbliche? Con tre persone alle Public Relation nemmeno la Casa Bianca potrà più competere con il Carnevale di Viareggio?

Però, Betti, che figura barbina nel fare ciò che hai fatto. Mi sarebbe piaciuto esserci ed osservarti con che faccia sei riuscito a guardare negli occhi Simone Pierotti quando gli hai annunciato che lo cacciavi.

E ora chi firmerà i tuoi comunicati stampa ufficiali?

Sappiamo che quelli ufficiosi ( di cui ignoravamo l’esistenza ) li firma il pubblicista De Giorgi.

Ma che figura di cioccolata!

Complimenti caro Sindaco, se tratti così bene le persone fedeli del tuo Staff ora sappiamo che trattamento spetta e riserverei ai tuoi amati cittadini”.

 

(Visitato 229 volte, 1 visite oggi)

Confcommercio. Questione verande, promozione di Torre del Lago e tanti altri temi aperti in vista dell’apertura della stagione

Anziana morta durante la rapina. Buratti: “Fiducioso operato forze dell’ordine”.