Gazzoli ha il dente avvelenato: "Abbiamo subìto un furto" - Calcio, Sport, Viareggio Versiliatoday.it

Gazzoli ha il dente avvelenato: “Abbiamo subìto un furto”

dal nostro inviato

PERUGIA. Rabbia e amarezza. Massimo Gazzoli non riesce a mandare giù il ko di Perugia. “È stato un furto: fosse accaduto nell’area del Perugia, anziché nella nostra, il gol sarebbe stato certamente annullato”, dice il portiere riferendosi all’episodio dell’1-1.

Si è precipitato dal guardalinee per chiedere spiegazioni ed è stato ammonito. Un giallo che gli costa un turno di squalifica. “Mi è stato detto che è stato Celiento a toccare il pallone prima di Mazzeo. Perdere così fa male: dovremmo essere contenti per la prestazione ed invece c’è molta recriminazione. In questi campi serve maggiore furbizia”.

G.N.

(Visitato 27 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-04-2014 18:08