Già arrestati per spaccio, violano l'obbligo di firma - Cronaca, Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Già arrestati per spaccio, violano l’obbligo di firma

VIAREGGIO. I carabinieri del nucleo operativo di Viareggio nella giornata di ieri hanno tratto in arresto, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento di misura cautelare emesso dal Tribunale di Lucca, due cittadini marocchini. I due, già sottoposti alla misura dell’obbligo di firma dopo essere stati arrestati lo scorso ottobre per spaccio di sostanze stupefacenti, non avrebbero ottemperato alle disposizioni prescritte e avrebbero posto in essere comportamenti tesi all’inquinamento di prove nel processo tuttora pendente nei loro confronti, comportamenti che i carabinieri hanno evidenziato e segnalato all’Autorità Giudiziaria, che a sua volta ha aggravato la misura nei loro confronti, disponendo il loro arresto. Dopo gli accertamenti di rito i due sono stati condotti presso il carcere di Lucca.

 

(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 10-04-2014 19:00