VIAREGGIO. “La legge dello sport impone che si dia sempre il massimo in ogni partita, anche se dispiace vedere l’Spv, formato da tanti ragazzi cresciuti nel Cgc, retrocedere”. Mirko Bertolucci – autore di quattro reti nel derby – non ha fatto sconti, nonostante per il Centro questo derby contasse relativamente: “Non è stata una gara esaltante, non abbiamo premuto sull’acceleratore, ma dovevamo onorare al massimo l’impegno”, ammette.

Già con la testa rivolta ai play-off, Mirko Bertolucci annuncia battaglia: “Andiamo avanti e vediamo cosa può succedere, il Cgc se la può giocare con tutti. Rispetto ad altre squadre la carta d’identità non gioca a nostro favore, ma io nelle gare che contano riesco sempre ad esaltarmi”.

(Visitato 118 volte, 1 visite oggi)
TAG:
CGC Viareggio hockey su pista mirko bertolucci spv viareggio

ultimo aggiornamento: 15-04-2014


Mariotti: “I numeri sono dalla nostra parte. Onorato l’impegno sino in fondo”

Facchini: “Rammarico per gli scontri diretti non vinti. Meritavamo la salvezza”