VIAREGGIO. “Finalmente oggi viene approvata questa mozione così importante per affrontare in maniera organica gli aspetti socio-sanitari riguardanti una malattia terribile e devastante come l’Alzheimer che in Italia registra numeri da brivido in costante aumento. Un risultato ottenuto anche grazie al lavoro della commissione Sanità che con serietà e armonia si è impegnata per raggiungere questo obiettivo in modo unitario”. Lo afferma la senatrice del Pd Manuela Granaiola nella dichiarazione di voto sulla mozione sull’Alzheimer a prima firma Emilia De Biasi, presidente della commissione Sanità.

“Dati preoccupanti – ha sottolineato Granaiola nella dichiarazione – che evidenziano la necessità di costruire un modello basato sulla prevenzione, la diagnosi e la cura della malattia e che preveda non solo l’assistenza al malato, ma anche il supporto ai fornitori primari di cure come familiari, badanti, infermieri, assistenti e medici.

“Fino a da ora solo 13 paesi hanno attuato un piano nazionale sulle demenze e l’Italia non è tra questi: per questo chiediamo al governo un impegno concreto per predisporre una rete di assistenza in grado di tutelare non solo i malati di alzheimer ma anche i familiari e chi li assiste a partire dalla promozione di un maggiore sensibilità sociale sulla malattia al fine di facilitare il percorso diagnostico ed una presa in carico globale del malato.

“Con l’approvazione di questa mozione – ha aggiunto – abbiamo voluto dare un messaggio di speranza al Paese e ribadire tutto il nostro impegno contro gli effetti devastanti di questa terribile malattia che, secondo i medici, fa più paura del cancro. Ringrazio il sottosegretario che nella sua replica ha espresso il parere favorevole del governo con parole che sappiamo essere non rituali. Così come vogliamo assicurare al governo che vigileremo affinché gli impegni presi siano assolti con la responsabilità e la celerità di cui il Paese ha bisogno”, ha concluso la senatrice Granaiola.

(Visitato 11 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alzheimer manuela granaiola pd

ultimo aggiornamento: 24-04-2014


Sponsor per il Carnevale, Capital Communication risponde a Betti

“Il Sindaco e il vice-Sindaco hanno sbagliato a disertare il Comitato Portuale”