VIAREGGIO. Due tifosi del Viareggio rischiano un provvedimento di Daspo, in quanto domenica pomeriggio – in occasione del derby col Pisa di Lega Pro – sono andati in gradinata centrale, che per l’occasione era stata chiusa al pubblico, con la sola eccezione della parte laterale riservata ai tifosi ospiti.

I due tifosi hanno esposto poco dopo il via della partita uno striscione sul quale c’era scritto: “Sap Vergogna, Aldrovandi vive”.

Immediato l’intervento degli agenti di polizia in servizio allo stadio per far allontanare i due tifosi dal settore e di conseguenza è stato rimosso anche lo striscione.

Dopo essere stati identificati, adesso la polizia sta valutando che provvedimenti prendere nei loro confronti e non è da escludere anche un Daspo, visto che hanno occupato un settore dello stadio che sarebbe stato chiuso.

Per esporre lo striscione avrebbero dovuto comunque chiedere l’autorizzazione al Commissariato di polizia, il Daspo se ci sarà, affermano dal Commissariato, comunque sarà solo perché avrebbero occupato un settore dello stadio che domenica era chiuso.

(Visitato 33 volte, 1 visite oggi)
TAG:
aldrovandi calcio daspo esperia viareggio pisa sap tifosi

ultimo aggiornamento: 06-05-2014


Il Cgc si aggiudica la Coppa Oro al torneo “Primi Calci”

Le associazioni sportive si riuniscono in Comune. Quale futuro per gli impianti?