VIAREGGIO. Sono stati rinvenuti questa mattina (19 Giugno) sulla riva della spiaggia della Darsena dai bagnini degli stabilimenti balneari Aretusa e Ester degli esemplari di gamberi killer.

I famelici crostacei d’acqua dolce sono stati probabilmente riversati in mare da un torrente in zona.

Questi gamberi rossi americani (procambarus clarkii) originari della Louisiana grandi una decina di centimetri, onnivori e voraci,non sono nuovi alla cronaca versiliese. Vennero importati per la prima volta tra il gambero killer1991 e il 1992 da una piccola società di Massarosa ma, già nel 1995, fuggirono dall’allevamento e invasero case e giardini, creando non poco panico tra i residenti.

gambero killerCosì come accadde nel 2008 quando, a causa del caldo, scapparono dalle paludi del Lago di Massaciuccoli per trovare refrigerio sull’arenile intorno alla Fossa dell’Abate tra gli occhi stupiti dei villeggianti.

 

(Visitato 1.399 volte, 1 visite oggi)

L’Agenzia delle Dogane risponde a Buratti. “La burocrazia amministrativa è il rispetto delle norme, non la lentezza degli uffici”

In scooter si scontra con un’auto sul viale a mare a Viareggio, ferito al volto 30enne