VIAREGGIO. “In Via Nicola Pisano all’ex Campo d’Aviazione è a rischio la sicurezza di pedoni e velocipedi: che fine ha fatto il percorso ciclo-pedonale?”. A chiederlo è Aldo Paoli, Consigliere Comunale di Forza Italia.

“Il cavalca-ferrovia dell’asse di penetrazione è aperto da due mesi ma del percorso per bici e pedoni ancora non c’è traccia. E così chi vuole superare su due ruote o a piedi la nuova rotonda di collegamento al ponte mette a rischio quotidianamente la propria sicurezza a causa della carreggiata ristretta e del traffico continuo di auto”.

Il progetto del nuovo asse viario che porta alla zona di Bicchio-Cotone prevedeva già nel 2009, durante l’amministrazione Lunardini di centrodestra, la realizzazione di un percorso per bici e pedoni sotto il ponte per consentire un collegamento diretto e sicuro da una parte all’altra per i residenti, per i commercianti della zona e per chi è di passaggio.

“Pochi giorni fa l’assessore ai lavori pubblici Gianmarco Romanini ha annunciato di mettere in sicurezza il percorso che segue il vecchio tracciato della via Nicola Pisano. Ci fa piacere che l’attuale amministrazione riprenda in mano un nostro progetto, ma almeno lo faccia in tempi utili: a oggi è ancora assente tutta la segnaletica, orizzontale e verticale. E non solo: anche il progetto della nuova rotatoria alla vicina Marginetta della Madonna del Paesetto è ancora fermo al palo. Basta con la politica dei proclami di questa giunta: vogliamo meno annunci e più fatti”.

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)
TAG:
aldo paoli asse di penetrazione forza italia pista ciclabile viareggio

ultimo aggiornamento: 05-08-2014


Scuola, Stefano Natali presidente della conferenza zonale per l’istruzione in Versilia

“Il divieto di balneazione a Viareggio frutto dell’assenza dell’amministrazione”