SERAVEZZA. “Foresta Amazzonica? Giardino di Boboli? Purtroppo no: questo spettacolo indecoroso lo possiamo vedere tutti i giorni passando davanti alla stazione ferroviaria di Forte dei Marmi-Seravezza-Querceta”. Così scrive in una nota Gianluca Pajatto, consigliere comunale della Lista Monaco, a proposito delle condizioni in cui versa la stazione ferroviaria di Querceta.

“Rimaniamo stupiti e amareggiati dalla circostanza che nessuna delle autorità competenti – amministrazioni comunali, Provincia, Ferrovie delle Stato – intervenga per eliminare questa indecenza: è inutile parlare di Versilia come perla del Tirreno quando poi, nel mese dell’anno più importante dal punto di vista turistico, dobbiamo vedere queste cose.

“Come già detto diverse volte in consiglio comunale, la stazione ferroviaria è la porta di ingresso non solo del Comune di Seravezza, ma dell’intero territorio versiliese. Certamente l’idea che diamo ai turisti è di totale disinteresse e di incuria per il decoro cittadino.

“Chiediamo all’amministrazione di Seravezza, di concerto con quella di Forte dei Marmi, di prendere una posizione decisa e di sollecitare l’intervento delle Ferrovie dello Stato perché non possiamo più accettare che il nostro territorio si presenti con un biglietto da vista così negativo”.

(Visitato 316 volte, 1 visite oggi)
TAG:
gianluca pajatto lista monaco querceta seravezza stazione ferroviaria

ultimo aggiornamento: 19-08-2014


Favilla contro l’opposizione: “Basta pagliacciate, Viareggio ha bisogno di risposte”

“Betti sapeva della lettera di Nieri, perché tace e non difende Romanini?”