Precipita da otto metri mentre lavora sul tetto: gravi fratture per un operaio - Cronaca, Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Precipita da otto metri mentre lavora sul tetto: gravi fratture per un operaio

VIAREGGIO. È caduto dal tetto sfondato di un capannone nella zona del Cotone a Viareggio. E, dopo un volo di otto metri, è atterrato all’interno della ditta, fratturandosi in diversi punti le braccia, le gambe e il busto.

Protagonista della disavventura un operaio di origini rumene di 31 anni. Mentre era intento in una operazione del tetto del capannone con la ditta per cui lavora, l’imprevisto (il tetto che cede) e il volo di sotto.

Sul posto una ambulanza della Misericordia di Torre del Lago con l’automedica. Il ferito è stato poi trasferito sull’elicottero Pegaso, atterrato poco distante, nella nuova rotatoria al Cotone. Sul posto anche la polizia per i rilievi del caso e la polizia municipale per bloccare momentaneamente il traffico (con relativa ressa di cuoriosi che si è accalcata per capire cosa succedesse).

L’uomo, trasferito in elicottero all’ospedale, non sarebbe in pericolo di vita ma è grave. L’operaio caduto dal tetto lavorava per una ditta di Lucca, e stava sostituendo eternit quando è crollato una parte dello stesso tetto ed è finito all’interno del capannone, facendo un volo di diversi metri.

(ultimo aggiornamento ore 15.49)

(Visitato 270 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-08-2014 12:57