VIAREGGIO. Questa mattina i gruppi consiliari di Forza Italia, Movimento Cinque Stelle, Sel, Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini e Viareggio Tornerà bellissima, concordemente come già avvenuto nella lettera inviata al sindaco e al presidente del consiglio comunale lo scorso 12 settembre, hanno provveduto a protocollare istanza di “sollevazione e rimozione immediata” di Antonio Salonia dall’incarico di segretario generale reggente del Comune di Viareggio per i fatti accaduti nel corso del consiglio comunale del 10 settembre scorso.

In quella circostanza la massima assemblea cittadina si svolse nonostante l’assenza del numero legale necessario ai sensi dell’articolo 44 del regolamento consiliare.

L’istanza è stata inviata al Ministero dell’Interno, all’Albo Nazionale dei Segretari Comunali e Provinciali, alla Prefettura di Firenze che dispose la nomina, alla Prefettura di Lucca, al sindaco, al presidente del consiglio comunale di Viareggio e, per conoscenza, ai capigruppo consiliari.

(Visitato 62 volte, 1 visite oggi)
TAG:
antonio salonia opposizione viareggio

ultimo aggiornamento: 22-09-2014


“Perché Bertoni non c’era alla cerimonia dell’anniversario della liberazione di Viareggio?”

La giunta Betti perde un assessore, si è dimesso Giovanni Giannerini