VIAREGGIO. La situazione precaria dello stadio “dei Pini” con calcinacci pericolanti rimossi dalla Viareggio Patrimonio nella parte della tribuna coperta hanno messo in evidenza ancora una volta che l’impianto è logoro. E proprio per questo c’è stato un incontro tra i dirigenti del Cgc e quelli del Viareggio per parlare delle condizioni del terreno di gioco precario in vista anche della Coppa Carnevale. I dirigenti del Cgc si sono poi incontrati con personaggi di una società di calcio che è disposta a mettere a disposizione il proprio stadio. Ed allora attenzione al rischio di perdere davvero la Coppa Carnevale, visto che il Commissario Prefettizio non ha ancora fatto sapere quando è intenzionato a ricevere i dirigenti del Cgc sia per la questione stadio che per la gestione del palazzetto dello sport.

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)

La prima edizione della Viareggio City Half Marathon

Andrea Picchi (Cgc) campione toscano Allievi nel giavellotto