VIAREGGIO. Tre persone sono state rinviate a giudizio per la morte di Franco Panariello, fratello dei comico Giorgio, morto a cinquant’anni – il giorno il 27 dicembre del 2011 – stroncato da un malore.

Due donne e un uomo sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di omissione di soccorso per aver lasciato Franco Panariello per strada mentre era ancora agonizzante sulla Terrazza della Repubblica a Viareggio all’altezza del bagno Zara. Si tratta di Stefano Simonini, 37 anni, di Pietrasanta, Veronica Boschi, 39 anni, di Pisa e Monica Lazzeri, 52 anni, di Pisa

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dalla squadra anticrimine del commissariato di Viareggio, i tre avrebbero potuto salvare il fratello del comico e per questo sono stati rinviati a giudizio. Il processo inizierà il prossimo 17 novembre in tribunale a Lucca.

 

 

 

(Visitato 98 volte, 1 visite oggi)

“Hanno provato ad uccidermi”. Aggredito ragazzo a Viareggio

Parcheggia nelle strisce bianche in Piazza Dante ma viene multata dalla Mover