Viene beccato con 9 grammi di hashish e cocaina alla stazione, segnalato 33enne - Cronaca, Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Viene beccato con 9 grammi di hashish e cocaina alla stazione, segnalato 33enne

VIAREGGIO. Durante la serata di venerdì scorso è stato effettuato un vasto servizio di controllo straordinario del territorio che ha visto all’opera personale del Commissariato di Polizia di Viareggio e tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana.

Le pattuglie hanno attuato un controllo mirato della zona circostante la stazione ferroviaria e la pineta di Ponente per contrastare i fenomeni di microcriminalità diffusa e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine del servizio sono state identificate 65 persone – tra questi 10 cittadini extracomunitari -, controllati 25 automezzi e controllati 5 locali pubblici. Per quanto riguarda le sanzioni sono state ravvisate due contravvenzioni al Codice della Strada mentre sono stati sequestrati 1,5 grammi di cocaina e 7,1 grammi di hashish.

Durante i controlli effettuati in Piazza Dante a Viareggio un cittadino marocchino nato nel 1981, in Italia senza fissa dimora, irregolare e privo di precedenti penali, è stato segnalato per detenzione di sostanze stupefacenti: proprio lui è stato trovato in possesso dei grammi di cocaina e hashish sequestrati.

L’uomo si trovava all’esterno della stazione quando ha notato transitare la pattuglia di polizia. Con noncuranza e credendo di non essere stato adocchiato dai poliziotti è entrato all’interno della stazione. Il suo strano atteggiamento ha insospettito le forze dell’ordine che lo hanno prontamente raggiunto a piedi mentre lo straniero, vistosi inseguito, cercava di allontanarsi frettolosamente verso i binari ferroviari.

Al controllo volto alla sua identificazione lo spacciatore ha mostrato un certo nervosismo, spingendo così gli operatori esperti ad “approfondire” l’accertamento. Non ci è voluto molto a scoprire che il soggetto aveva occultato nelle proprie tasche due distinti involucri delle sostanze stupefacenti sopra descritte.

Accompagnato negli Uffici del Commissariato, l’uomo è stato messo a disposizione dell’ Ufficio Immigrazione per l’espulsione dal territorio nazionale.

(Visitato 50 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 21-12-2014 14:45