VIAREGGIO. “Le decisioni della Commissione di Garanzia decidente sono illegittime”: con queste parole la Commissione Regionale del Pd ha accolto il ricorso presentato dall’ex sindaco Leonardo Betti e dall’ex vicesindaco Chiara Romanini contro la sospensione, rispettivamente per sei e quattro mesi, dallo stesso Pd decisa dalla Commissione di Garanzia della federazione versiliese.

Sono state confermate, invece, le sospensioni per due anni per gli ex consiglieri comunali Sandra Mei e David Zappelli: questi avevano rassegnato le proprie dimissioni lo scorso ottobre, contribuendo alla caduta della giunta guidata da Betti.

(Visitato 46 volte, 1 visite oggi)
TAG:
chiara romanini leonardo betti pd

ultimo aggiornamento: 05-02-2015


“Servono comitati di controllo sulle mense scolastiche formati dai genitori”

“La candidatura di Poletti mette in dubbio la credibilità del confronto con la città”