dal nostro inviato

CASTELFIORENTINO. Queste le pagelle di Castelfiorentino-Viareggio, gara vinta 1-0 dalle zebre.

CARPITA SV: Si è goduto da posizione privilegiata il successo del Viareggio. Una domenica di tranquillità assoluta, dove si è limitato soltanto a rinvii e prese alte.

CHIMENTI 6,5: Come un diesel, cresce alla distanza. Mostra progressi evidenti quando deve proporsi in avanti. Ed in effetti la sua spinta è continua e più efficace. Bene in copertura.

VISIBELLI 6,5: Problemi zero. Il suo compito è principalmente quello di far ripartire da dietro l’azione. Dimostra padronanza quando ha il pallone tra i piedi.

MONOPOLI 6,5: Netti progressi rispetto alle ultime uscite. Più sollecitato rispetto a Visibelli, dimostra di cavarsela in qualsiasi situazione. Efficace sia nelle chiusure aeree sia negli anticipi.

SIGNORINI 6,5: Incontenibile, a tratti devastante. Quando trova spazi a disposizione, li sa sfruttare più che bene. Spinge senza sosta a sinistra. Arricchisce la sua prova con un paio di chiusure da applausi.

MARIANI 7: Moto perpetuo. Già gli basterebbe l’enorme numero di palloni recuperate per meritare un giudizio positivo. È il grande artefice dell’azione che porta all’autogol di Trapassi. Non sa cosa sia la stanchezza.

CACIAGLI 7: Indispensabile, anche se schierato davanti alla difesa (un inedito in questa stagione). Traccia una linea. Chi la vuole oltrepassare, è costretto a rinunciare. Rimedia un giallo per eccesso di agonismo. Un giocatore così fa le fortune di ogni allenatore.

BRONDI 6: Confinato sul centrosinistra svolge con ordine e diligenza il proprio compito, quello di interdizione, non disdegnando qualche inserimento in avanti. Un po’ in debito di ossigeno nel finale (dal 47′ st FRUZZA SV).

BUGLIO 6,5: Lo si vede svariare sull’intero fronte d’attacco come se fosse un giovincello. Controlli eleganti, passaggi precisi ed inserimenti coi tempi giusti. E tanta esperienza al servizio della squadra. Nel recupero subisce il trattamento “speciale” di Squitieri.

MAMMETTI 6,5: Grintoso, caparbio, testardo (in senso buono). Gli è mancato solo il gol, cercato due volte nel primo tempo e non trovato per merito di Lisi. Non subisce l’assenza di Scandurra, bravo a giocare per la squadra e non per se stesso.

BRUZZI 6,5: Lo vedi a sinistra e poco a destra. Agile e scattante, sfugge alle marcature dei centrali di casa. E ancora una volta mostra il meglio del suo repertorio: il bolide dalla distanza della ripresa meritava di finire in rete (dal 37′ st DELL’OVO SV).

Gabriele Noli

(Visitato 90 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio castelfiorentino pagelle viareggio

ultimo aggiornamento: 15-03-2015


Al Viareggio basta un autogol per ritrovare la vetta solitaria

Signorini: “Grazie ai tifosi per il loro calore”