Pubblica immagini razziste su Facebook, si ritira candidato con Del Ghingaro - Politica, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Pubblica immagini razziste su Facebook, si ritira candidato con Del Ghingaro

VIAREGGIO. Un candidato al consiglio comunale alle elezioni amministrative di Viareggio pubblica sul proprio profilo Facebook un paio di vignette dove compaiono altrettante foto di Benito Mussolini. Un altro candidato al consiglio comunale, appartenente a un altro schieramento, le segnala facendo scoppiare un putiferio. Risultato? Il primo ha ritirato la propria candidatura.

Protagonista della vicenda è Luigi Grifasi, in lista con Viareggio Democratica nella coalizione che appoggia il candidato sindaco Giorgio Del Ghingaro, iscritto al Pd ma in corsa per il municipio da indipendente con cinque liste civiche a sostegno.

Dopo che Grifasi ha pubblicato le vignette, Michelangelo Di Beo della lista civica di sinistra Repubblica Viareggina le ha immediatamente segnalate.

Grifasi, nel frattempo, aveva provveduto a rimuovere le immagini incriminate affermando tuttavia di essere stato colpito da un hacker. Poi, sempre sul profilo Facebook, ha pubblicato queste poche righe: “Dopo una lunga nottata a riflettere su quanto accaduto, con preciso riferimento alla mio profilo facebook e quanto apparso in esso ribadisco di eesere sato vittima di un sabotaggio informatico.

“Ma non è mia intenzione in alcun modo causare problemi e critiche alla lista Viareggio Democratica e alla figura ed alla persona di Giorgio Del Ghingaro candidato a sindaco per il Comune di Viareggio. Pertanto ho già comunicato a chi di dovere di volermi ritirare dalla competizione elettorale”.

(Visitato 104 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-04-2015 12:30