VIAREGGIO. Il linguaggio è forte. Fin troppo, forse. Chi l’ha utilizzato è stufo. Gli escrementi degli amici a quattro zampe generano un odore fastidioso ai limiti dell’insopportabile. Bisogni fisiologici che talvolta i cani espletano nei marciapiedi e nelle strade e che i loro padroni non rimuovono, tralasciando le norme che il senso civico imporrebbe. Il foglio attaccato su uno dei muri di via Garibaldi, a poca distanza dal municipio, è chiarissimo. E non necessita di spiegazioni.

(Visitato 144 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cani escrementi viareggio

ultimo aggiornamento: 04-05-2015


In piazza Dante regna ancora il degrado

Cade un albero in pineta, sfiorata donna e bambino di tre mesi