VIAREGGIO. Si è svolto il direttivo della sezione viareggina del Partito Liberale: a poche ore dal ballottaggio i Liberali che sostenevano (e sostengono) la coalizione che vedeva Massimiliano Baldini candidato sindaco, hanno rinnovato le cariche direttive e hanno fatto il punto sull’esito del voto.

“Speravamo sicuramente di ottenere un risultato migliore – spiega Claudio Gentile, responsabile nazionale degli Enti Locali – ma l’esito dello scrutino lascia molti dubbi per cui riteniamo che molti voti ci siano stati sottratti: è facile togliere ai piccoli, vero? Pur tuttavia riteniamo che l’essersi ricompattati e ripresentati dopo oltre venti anni sia stato per noi un successo. Questo primo step è la partenza verso nuovi traguardi e nuove campagne elettorali, che ci vedranno sicuramente protagonisti.

“E a Viareggio vigileremo con molta attenzione un sindaco che, chiunque sarà, non ha certo buoni auspici vista la ‘confusione’ del 1° giugno. E ci auguriamo che chi ha sbagliato – i presidenti di seggio e chi li ha nominati – paghi di persona e che tutto non cada nel solito dimenticatoio ‘all’italiana’: le elezioni sono un diritto dovere sancito dalla Costituzione ed un bene irrinunciabile per una democrazia”.

Questo il nuovo direttivo del Partito Liberale di Viareggio:

Presidente: Paolo Tambini
Segretario: Maurizio Rosellini
Vice segretario: Riccardo Benetti
Responsabile porto e turismo: Roberto Alderighi
Responsabile comunicazione: Claudio Mazzolini
Responsabile femminile: Teresa Alaimo
Tesoreria e propaganda: Patrizia Marcucci
Responsabile stampa: Luisella Audero
Responsabile Gioventù Liberale: Paolo Jellersitz

(Visitato 99 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Pli politica viareggio

ultimo aggiornamento: 13-06-2015


Elezioni 2015, dove, come e quando si vota per il ballottaggio a Viareggio

Buratti dice sì al dialogo sui migranti: “Le parole di Papa Francesco esempio da seguire”