VIAREGGIO. Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Viareggio hanno denunciato un cittadino del Marocco di 29 anni poiché ritenuto responsabile del furto di una bicicletta a Viareggio.
In particolare il proprietario ha lasciato la bicicletta sotto la propria abitazione per pochi minuti poiché doveva posare una borsa in casa. Qualche minuto dopo, insospettito da rumori fuori, è uscito velocemente e ha visto un soggetto nord africano in sella alla sua bicicletta che si allontanava velocemente direzione mare. A quel punto ha cercato di inseguirlo e gli ha urlato contro intimandogli di lasciare la bicicletta. Il magrebino vistosi scoperto ha abbandonato subito la bicicletta e si è dato alla fuga cercando di far perdere le proprie tracce, ma grazie all’intervento di un equipaggio del Nucleo Radiomobile, allertato dalla telefonata della vittima al 112, lo stesso è stato rintracciato è bloccato all’uscita di un negozio ed è stato quindi denunciato per furto. Inoltre veniva accertato che il cittadino straniero era sprovvisto del permesso di soggiorno.

Nella nottata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Viareggio alle 4 del mattino sono intervenuti nei pressi di una nota pasticceria di Viareggio perché erano stati segnalati strani movimenti.
Giunti sul posto i Carabinieri hanno ispezionato la zona e poco dopo hanno notato un soggetto che alla vista dei militari si dava alla fuga scappando in direzione del mercato coperto. E’ iniziato così un lungo inseguimento tra i chioschi del mercato dove il soggetto aveva cercato vanamente di nascondersi. Il fuggitivo è stato però scoperto e portato in caserma. I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che il soggetto era un cittadino rumeno che poco prima era salito su un balcone di un’abitazione arrampicandosi su una grondaia. Sono stati quindi ispezionati il balcone e l’abitazione ma non vi erano segni di effrazione.
Il cittadino rumeno si giustificava affermando che era alla semplice ricerca di un posto dove dormire ma che alla vista della pattuglia aveva deciso di fuggire poiché spaventato.

(Visitato 81 volte, 1 visite oggi)
TAG:
biciclette carabinieri controlli cronaca ladro radiomobile viareggio

ultimo aggiornamento: 02-07-2015


Violenza nel parcheggio della discoteca. Chiuso per otto giorni il Seven Apples

Pesca illegale, nuovi sequestri a Viareggio