VIAREGGIO. “Non potevo sperare in un esordio migliore – confessa il viareggino Gabriele Gori, arrivato a quota 96 reti in maglia azzurra dopo il 6-1 rifilato dagli azzurri al Costa Rica nel match d’esordio ai Mondiali di beach soccer in Portogallo – sono felice per i tre gol, ma soprattutto per la vittoria.

“La dedica è per la mia fidanzata Ilaria e per il fisioterapista Giuliano Gepponi, dopo aver segnato sono corso ad abbracciarlo perché ieri avevo un piccolo problema e mi ha rimesso in sesto”.

(Visitato 59 volte, 1 visite oggi)
TAG:
beach soccer gabriele gori italia mondiali

ultimo aggiornamento: 09-07-2015


Numeri di rilievo per il 50° rally Città di Lucca

La Pallavolo Massa disputerà la B1