"Del Ghingaro parcheggia in sosta vietata e fa modificare la segnaletica. Pagherà la multa?" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Del Ghingaro parcheggia in sosta vietata e fa modificare la segnaletica. Pagherà la multa?”

VIAREGGIO. “Dopo la Panda rossa di Ignazio Marino, arriva la Mercedes scura di Giorgio Del Ghingaro. Come il sindaco Pd di Roma, pare che anche il primo cittadino di Viareggio si sia beccato una multa per infrazione al codice della strada, avendo parcheggiato la sua auto privata (una Mercedes scura) nello spazio riservato ai veicoli comunali, a ridosso del Municipio lato via Garibaldi, come documentano le foto pubblicate su Facebook da Lorenzo Mazza”. Alessandro Santini (Forza Italia) va all’attacco del sindaco Del Ghingaro.

“Marino ha pagato le multe che gli erano state inflitte per divieto d’accesso nella Ztl; Re Giorgio che farà? Intanto, con grande senso di legalità, ha fatto modificare la segnaletica che regola l’accesso all’area per i veicoli di servizio, aggiungendo al cartello “escluso veicoli di proprietà dell’ENTE” il pannello “divieto escluso autorizzati”.

Anche il sindaco, come tutti i componenti dell’amministrazione comunale, ha la possibilità di usufruire gratuitamente del pass Mover, per parcheggiare senza pagare – ad esempio – nell’area di sosta di piazza Nieri e Paolini, proprio davanti al Palazzo Comunale.

Per quale motivo, quindi, è stato modificato l’accesso al parcheggio riservato ai veicoli di servizio? E’ questo il rispetto di Del Ghingaro per Viareggio e i viareggini? Per coloro che l’hanno accolto nella loro città, pieni di fiducia e speranza? E’ questo il senso di legalità che Del Ghingaro vuole promuovere con il suo “cambiamento”?”

(Visitato 365 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 31-08-2015 15:17