Beccati con telefonini e tablet, denunciati per ricettazione - Cronaca, Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Beccati con telefonini e tablet, denunciati per ricettazione

VIAREGGIO. La Polizia di Stato, coadiuvata dall’attività svolta dall’esercito italiano, nell’ambito della campagna “Strade Sicure”, prosegue nell’attività di prevenzione e contrasto alla criminalità nelle aree cittadine più a rischio. Soprattutto nelle zone più frequentate nella fascia serale come la stazione ferroviaria, la pineta di ponente e tutto il lungo mare fino al Lido di Camaiore.

A seguito di un controllo effettuato in un capannone dismesso, situato nella darsena Viareggina, sono stati identificati 4 cittadini extracomunitari di nazionalità marocchina, tutti con precedenti per immigrazione clandestina e reati contro il patrimonio.

Gli stranieri, trovati in possesso di due telefoni cellulari, due tablet ed una fotocamera, di provenienza furtiva, sono stati denunciati per ricettazione in concorso e sono stati messi a disposizione dell’ufficio Immigrazione per l’avvio delle pratiche per l’espulsione dallo Stato

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-10-2015 13:17