VIAREGGIO. Il Dipartimento di prevenzione della Ausl 12 di Viareggio è consapevole delle difficoltà riscontrate da alcuni assistiti nel tentativo di prenotare la vaccinazione contro la meningite. La campagna di vaccinazione è attiva ormai da diversi mesi.

Molti assistiti, tuttavia, hanno deciso di aderirvi soltanto adesso, probabilmente allarmati dai recenti casi di meningite verificatesi in Versilia. Questo sta comportando un sovraccarico di lavoro per gli operatori addetti alla prenotazione delle vaccinazioni e alcune comprensibili difficoltà nella gestione delle centinaia di chiamate che quotidianamente arrivano ai nostri uffici. Negli ultimi tre giorni (lunedì, martedì, mercoledì di questa settimana) sono stati fissati circa 450/500 appuntamenti al giorno per la somministrazione della vaccinazione contro la meningite C. Fino alla scorsa settimana la media si attestava intorno ai 100/150 appuntamenti al giorno.

I tempi di attesa, per fare il vaccino, fino alla scorsa settimana si erano attestati entro le quattro settimane per tutti i richiedenti. Ad oggi rimangono entro le quattro settimane per la fascia di età compresa fra gli 11 e i 20 anni , che la Regione ha indicato come prioritaria, mentre per la fascia 21-45 anni i tempi si sono allungati fino a 6 settimane. Dall’inizio della campagna di vaccinazione, sono state vaccinate, contro la meningite C, oltre 6600 persone negli ambulatori della Ausl e sono state distribuite 4100 dosi di vaccino ai medici e ai pediatri di famiglia aderenti alla campagna.

Ci scusiamo con gli assistiti per i disagi riscontrati. I medici, gli infermieri e il personale addetto alle prenotazioni stanno facendo il possibile per gestire la situazione, venendo incontro alle esigenze degli assistiti nel migliore dei modi. Sono state attivate due nuove linee telefoniche, dedicate alle prenotazioni e aggiuntive rispetto alle due linee già disponili anche nei mesi scorsi. Queste nuove linee sono gestite dal personale amministrativo del Dipartimento di prevenzione che, in via eccezionale, sta dedicando il proprio tempo alla gestione delle prenotazioni, con inevitabile rallentamento delle altre attività di competenza dello stesso personale. La Asl continua inoltre la normale attività di prenotazione e somministrazione delle altre vaccinazioni, soddisfacendo anche le molteplici richieste di prenotazione della vaccinazione contro la meningite B. Al 30 settembre, il numero di vaccini contro la meningite B somministrati si attesta intorno ai 4000 (aggiuntivi rispetto a quelli normalmente somministrati ai bambini nati nel 2014 e 2015).

I numeri attualmente attivi per le prenotazioni sono i seguenti:
0584.6058845
0584.6058935
0584.6058857
0584.6058879.

Invitiamo gli assistiti, prima di contattare il Dipartimento di prevenzione per la prenotazione, a verificare che il proprio medico o pediatra abbia aderito alla campagna di vaccinazione e, se possibile, a fare il vaccino presso l’ambulatorio del proprio medico.

(Visitato 452 volte, 1 visite oggi)
TAG:
viareggio

ultimo aggiornamento: 22-10-2015


“Pietrasanta paga la disorganizzazione di maggioranza e sindaco”

L’assessore Cosci al debutto stagionale della Pallavolo Pietrasanta