VIAREGGIO. Una gigantesca bandiera di Burlamacco per vestire a festa il salone del Gran Caffè Margherita, uno dei luoghi simbolo della Passeggiata di Viareggio citato in più di una canzone del Carnevale: uno scenario davvero perfetto per celebrare la consegna del Coriandolo d’Oro 2016 a Franco Anichini, profondo conoscitore del mondo del Carnevale.

Nato a Borgo a Mozzano il 3 novembre 1943, Anichini vive da sempre a Viareggio dove, fino al 2004, è stato insegnante di disegno e storia dell’arte presso il liceo scientifico “Barsanti e Matteucci”. Pittore e incisore, ha al suo attivo una produzione vasta e diversificata: dalle incisioni per convegni nazionali, associazioni e gruppi sportivi a copertine e illustrazioni per varie pubblicazioni; ancora, loghi, manifesti e fra questi, nel 2004, quello ufficiale del Carnevale di Viareggio.

Appassionato del suo territorio, svolge studi e ricerche su luoghi e personaggi della storia minore di Viareggio: ha curato alcuni dei “Quaderni della Torre” editi da Pezzini Editore e, insieme alla moglie Bianca Maria Sciré, ha pubblicato “Il Diavoletto – Francesco Bianchi, l’immaginifico pittore dell’ottocento lucchese”, edito da Maria Pacini Fazzi.

franco anichiniAnichini ha ricevuto il premio “per l’impegno professionale e personale, nell’insegnamento dell’arte e delle sue bellezze, per l’amore e la cura con la quale ha teso a valorizzare Viareggio e il suo Carnevale e non ultimo per aver cercato in ogni modo di far crescere una “coscienza” cittadina di amore e salvaguardia per le bellezze della città di Viareggio e per la sua meravigliosa storia. Per essersi speso sempre e comunque per valorizzare, anche e non ultimo, con un pregevolissimo portfolio personale di opere pittoriche il patrimonio artistico della Versilia e dei dintorni della città di Viareggio”.

Il Coriandolo d’Oro è stato istituito nel 2012 per volontà di Alessandro Santini, all’epoca presidente della Fondazione Carnevale, e nel corso degli anni è stato assegnato all’attore Giorgio Panariello, a Papa Benedetto XVI, al dj David Guetta e all’ex giocatore di rugby Denis Dallan.

(Visitato 312 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carnevale di viareggio coriandolo d'oro franco anichini

ultimo aggiornamento: 05-12-2015


Niente biglietteria del Carnevale a Palazzo delle Muse

“Carnival”, la mostra fotografica che parte dal basso