FORTE. Chi ben comincia è a metà dell’opera. E il Tennis Italia meglio di così proprio non poteva fare. I fortemarmini sono avanti 2-0 al termine della prima delle due giornate di gare della finale di A1 a Montecatini contro il Circolo Aniene, campione d’Italia in carica privo del suo numero uno Simone Bolelli, ancora bloccato da un infortunio alla caviglia. A portare il primo punto al Tennis Italia ci ha pensato Matteo Marrai, che ha superato Vincenzo Santopadre in tre set 6-3 6-7 6-1. Avrebbe potuto far suo il match già in due set, ma ha sprecato un match point. Nel terzo non c’è stata storia. Ottima prestazione di Filippo Volandri, che si è sbarazzato di Grzegorz Panfil 6-1 7-6. Dominio nel primo set, equilibrio nel secondo, ma al tie-break il livornese ha conquistato i punti decisivi. Domani (6 dic) le altre gare: Walter Trusendi se la vedrà con Berrettini, Matteo Viola contro Cipolla. A seguire gli eventuali doppi. 

(Visitato 137 volte, 1 visite oggi)

Cambia la sosta della Serie D

Hockey su pista, risultati e classifica della Serie A1 dopo il decimo turno