FIRENZE. “La Regione non è soggetto che compensa difficoltà strutturali di bilanci: siamo favorevoli ai contributi ma occorre sancire il principio che deve esserci una sostenibilità corrispondente”. Lo ha detto il presidente della commissione sviluppo economico del Consiglio regionale Gianni Anselmi (Pd), sintetizzando il messaggio inviato alla commissione affari istituzionali relativo alla legge finanziaria per il 2016.

La commissione ha espresso un parere secondario favorevole sulla finanziaria e sul bilancio 2016 della Regione: in entrambi i casi il parere è stato dato a maggioranza con il voto contrario del Movimento 5 Stelle. Il messaggio elaborato dalla commissione è scaturito a seguito di un’articolata discussione sulle materie di competenza: in particolare sulla Fondazione Puccini è stato rilevato che nel 2017 si esaurirà il mutuo per l’acquisto del Teatro e si libereranno 650mila euro sulla parte corrente.

Su tre punti – Carnevale di Viareggio, scuole di musica e piano strategico della costa – la commissione suggerisce alla commissione affari istituzionali alcuni rilievi. Il contributo, già definito straordinario, al Carnevale di Viareggio deve essere infatti vincolato, per il 2016 e 2017, alla valutazione positiva di un piano di rientro delle perdite di esercizio 2014 e del programma per le edizioni 2016 e 2017.

“Non sottostimiamo la portata dell’iniziativa ma occorre legare i contributi ad una sostenibilità di gestione economica e finanziaria dimostrabile” ha sottolineato Anselmi. “Sul sostegno alle scuole di musica, il messaggio elaborato punta ad una verifica delle ragioni dell’incremento previsto – circa 1 milione di euro in più fino al 2017 compreso: fermo restando la condivisione del supporto, occorre verificare le ragioni transitorie o strutturali di questo incremento” ha spiegato ancora.

Il taglio di 1 milione per attività di marketing e comunicazione è stato invece occasione per rilevare la “necessità di reperire uno spazio per elaborare un piano strategico della Costa, ancora da redigere, e per il quale è necessaria una copertura finanziaria: è stata costituita un’apposita commissione che non esprime parere sul bilancio e che tuttavia tratta attività culturali strategiche che ci riguardano. È evidente che in qualche modo questo capitolo deve essere affrontato”.

(ANSA)

(Visitato 230 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carnevale di viareggio festival puccini finanziaria Regione Toscana

ultimo aggiornamento: 09-12-2015


“Stop all’inquinamento elettromagnetico a Viareggio”

“Chi vive nei campi rom si sente emarginato. Gli enti locali non lo capiscono”