FIRENZE. Irene Galletti, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle vicepresidente della commissione cultura, ha presentato insieme al collega Enrico Cantone, vicepresidente della commissione Toscana Costiera e Arcipelago, un’interrogazione in merito ai finanziamenti regionali alla Fondazione Matteucci di Viareggio.

“La cultura è punto di forza della Toscana, ma la Regione Toscana conta di dedicarvi nel 2016 solo il 3% delle risorse disponibili”, scrivono Galletti e Cantone. “In quest’ottica ci è sembrato curioso scoprire nella documentazione istituzionale di un progetto chiamato ‘Da Via Regia a Viareggio’, approvato dalla giunta regionale al comune versiliese nel 2009.

“Infatti nel 2012 Artea, liquidatore dei fondi stanziati, autorizzò per questo un’erogazione di 244.016,23 euro a favore dell’associazione culturale Centro Matteucci per l’Arte Moderna di Viareggio come avanzamento lavori. Sei mesi dopo la giunta regionale ha però sancito la decadenza del finanziamento per il progetto, escluso il saldo dell’avviato, cui rientrano proprio 600mila euro destinatati al Centro Matteucci.

“Perché, in epoca di scarse risorse per la cultura, la Regione Toscana ha favorito una fondazione privata che sembrerebbe aver usato i fondi per un progetto mai concluso al fine di migliorare i marciapiedi dell’edificio privato in cui ha sede? Chiediamo alla giunta di farci comprendere se l’attività culturale svolta dalla Fondazione Matteucci giustifichi i finanziamenti regionali ricevuti e in quale percentuale questi ultimi siano ripartiti tra strutture pubbliche e Fondazioni private”.

(Visitato 224 volte, 1 visite oggi)
TAG:
centro matteucci movimento 5 stelle Regione Toscana viareggio

ultimo aggiornamento: 09-12-2015


“Il Ferracci deve riaprire”

“Una raccolta firma per far riaprire il teatro Jenco”