VIAREGGIO. Subito dopo la gara col Monza, in cui il Cgc si è imposto 3-2, Samuele Muglia con un messaggio su Facebook si è scusato per l’espulsione ricevuta, precisando però alcuni punti.

“Parto facendo i complimenti ai miei compagni per i 3 punti conquistati in un campo difficilissimo (orgoglioso di voi) e facendo ancora una volta le scuse a Michele Panizza.

In 7 anni di prima squadra tra A1 e A2 non ho mai preso un rosso e penso di non essere mai stato un giocatore cattivo. Per una steccata involontaria che già il blu era di troppo dopo alcuni minuti mi è stato dato il rosso.

Personalmente ancora non ci credo. Ma questo è lo sport e bisogna accettare le decisioni arbitrali, anche se ingiuste.

Ho visto con i miei occhi far passare lisce steccate tutt’altro che involontarie. Così si rischia di sciupare lo sport più bello al mondo. Comunque avanti ragazzi e forza Centro rinnovando le mie scuse”.

(Visitato 462 volte, 1 visite oggi)
TAG:
CGC Viareggio hockey su pista samuele muglia

ultimo aggiornamento: 10-01-2016


L’Spv blocca il Castiglione che annuncia reclamo

A Torino con lo Juve Club Viareggio