MASSAROSA. Botanica, avifauna, chimica delle acque e microbiologia: ecco gli ingredienti della prima Field School organizzata dall’Oasi LIPU Massaciuccoli in collaborazione con l’Ente Parco Regionale Migliarino-S.Rossore-Massaciuccoli e l’Università di Pisa.

Le Zone Umide sono aree naturali di transizione tra ambiente terrestre e acquatico e presentano una ricca biodiversità di specie viventi, in particolare di uccelli acquatici.
Sono ambienti molto dinamici, ma allo stesso tempo particolarmente vulnerabili e sensibili ai cambiamenti ambientali e all’impronta antropica. É pertanto essenziale pianificare strategie di gestione e conservazione in grado di salvaguardare questi “scrigni” di biodiversità.

Nasce da questo proposito l’idea di una Field School in Gestione delle Zone Umide promossa dall’Oasi LIPU Massaciuccoli, centro promotore di cultura ecologica, localizzato in una delle più importanti aree umide della Toscana.
Il termine “Field School” fa riferimento ad un percorso formativo che prevede attività pratiche sul campo supportate da una base teorico-scientifica incentrata su tematiche specifiche applicate, un’opportunità per coniugare conoscenze acquisite in aula con attività di gestione e conservazione della natura da svolgere sul campo.
Le prime giornate di formazione si sono svolte l’11 e il 12 Marzo e i partecipanti hanno avuto l’occasione di scoprire la diversità vegetale palustre e le tecniche di monitoraggio e conservazione insieme ad alcuni relatori delle Università di Pisa e Parma.

I prossimi appuntamenti sono previsti per Aprile e Maggio, in occasione dei quali si affronteranno altre tematiche chiave: caratterizzazione chimico-fisica delle acque, monitoraggio dell’avifauna nidificante ed analisi delle comunità microbiche presenti nel bacino del lago di Massaciuccoli.campo scuola lipu

Con questo corso, la speranza di suscitare sempre più interesse verso la biodiversità delle Zone Umide e il sogno di creare le basi per uno scenario futuro in cui gli Enti territoriali continuino a collaborare per una buona gestione delle problematiche ambientali, con particolare cura nei confronti della ricchezza specifica di ambienti così delicati.

Sul sito www.oasilipumassaciuccoli.org tutte le informazioni relative al corso e alle modalità di partecipazione.

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)
TAG:
lipu massaciuccoli massarosa

ultimo aggiornamento: 16-03-2016


Nuovi marciapiedi tra via Minzoni e via IV Novembre

Inail, un bando per mettere in sicurezza le imprese