"Del Ghingaro non inventi altre scuse" - Politica, Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Del Ghingaro non inventi altre scuse”

“Le affermazioni del sindaco Giorgio del Ghingaro sono ridicole perché non supportate da una reale volontà di discutere con tutto il consiglio comunale delle problematiche della nostra città”. Lo scrive in una nota il gruppo consiliare del Partito Democratico, assente questa mattina al consiglio comunale sulla Tasi.

“Nonostante avessimo come gruppo Pd già annunciato la nostra impossibilità a partecipare, ribadita anche stamani con una lettera al presidente del consiglio comunale, dobbiamo purtroppo registrare che anche oggi sono state calpestate le normali regole democratiche perché senza alcun motivo reale, essendo la Tasi una scadenza annuale come i compleanni, si è convocato un consiglio con il criterio di urgenza che non esisteva.

“Capiamo le sue difficoltà nell’affrontare il dissesto ma proprio per questo starebbe a lui aprire un dialogo con tutte quelle persone disponibili. Invece purtroppo sta provando a mascherare le lacune e i ritardi della sua non tanto competente giunta facendo demagogia e propaganda di basso livello che forse utilizza per serrare le fila di una maggioranza che perde pezzi.

“Un consiglio disinteressato, sindaco: scenda dall’astronave e venga sulla terra con noi e i viareggini a confrontarsi lealmente e con trasparenza e vedrà che le cose cambieranno verso per davvero”.

(Visitato 126 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-04-2016 16:47