Questa mattina si è riunita la Commissione Cultura per procedere alla nomina del nuovo presidente, resasi necessaria a seguito delle le dimissioni dall’incarico di Roberto Maccioni. È stato eletto Stefano Pasquinucci, consigliere comunale del gruppo misto, con tre voti a favore – quelli di Elisa Montaresi del Pd, di Alfredo Trinchese della Lega Nord e di Pasquinucci stesso.

Hanno invece espresso voto contrario i consiglieri comunali di maggioranza Roberto Maccioni (Viareggio Democratica) e Matteo Ricci (Sto per Viareggio) che avevano, invece, indicato quest’ultimo, motivando la decisione per ottemperanza con indicazioni politiche che sarebbero state formulate dalla maggioranza “e per le quali, come Gruppo Misto, non eravamo stati coinvolti in nessun modo”, scrive Pasquinucci.

“Nel ringraziare Elisa Montaresi ed Alfredo Trinchese per la fiducia accordatami, mi impegnerò affinché la Commissione, grazie al contributo di tutti, nessuno escluso, possa diventare davvero uno strumento, prezioso, costruttivo e propositivo a favore della Città e delle specifiche tematiche a cui, per regolamento, deve rapportarsi: (cultura, educazione e conoscenza, servizi educativi per l’infanzia, edilizia scolastica, pari opportunità e politiche giovanili).

“Per questo, nei prossimi giorni, cercherò di concordare con i componenti della Commissione una prima ipotesi di calendario incontri che permettano un confronto su argomenti quali, ad esempio, Carnevale, Festival Pucciniano, Teatro Jenco e Statuto Forum Associazioni.

“Domani, infine, solleciterò ufficialmente gli uffici competenti affinché si attivino per inserire all’ordine del giorno di uno dei prossimi consigli comunali il ‘Regolamento per Artisti di Strada’ che la Commissione Cultura aveva deliberato, con voto unanime, il primo giorno di febbraio del 2016”.

(Visitato 96 volte, 1 visite oggi)
TAG:
commissione cultura stefano pasquinucci viareggio

ultimo aggiornamento: 28-04-2016


Marcucci a Seravezza per sostenere Tarabella

Minoranza assente in blocco in consiglio comunale