Una storia paradossale, ma vera. Una capra si è introdotta nel cimitero di Torre del Lago, in pieno giorno, per mangiare i fiori posati sulle tombe. Una scena che si è ripetuta per circa un mese, sino a quando i residenti, infuriati, non hanno avvisato la polizia municipale, che assieme al Centro Recupero Fauna Selvatica ha provveduto a portare l’animale – trovato stanco e denutrito – in una struttura specializzata. Nei pressi del cimitero c’è un terreno ormai dismesso che apparteneva ad un contadino. Ed è proprio lì che la capra protagonista della vicenda trascorreva beata le sue giornate. Ma quando l’uomo ha deciso di disfarsi del terreno, la capra si è ritrovata improvvisamente abbandonata al suo destino, costretta a provvedere in maniera improvvisata (e fantasiosa) al suo sostentamento.

(Visitato 418 volte, 1 visite oggi)
TAG:
capra cimitero fiori tombe

ultimo aggiornamento: 22-05-2016


Standing ovation per “La pazza gioia” di Virzì

Buca semaforo in bici, multato campione di ciclismo