Il No al forno crematorio è chiaro e netto. E, in un comunicato, se ne spiegano le ragioni, all’indomani della manifestazione-incontro dei cittadini a TOrre del Lago preoccupati del progetto che riguarda la loro frazione. “L’Associazione Ci.Vi.To. ha aderito fin da subito al Comitato No Forno perché troppo evidenti le ripercussioni negative in materia di salute e inquinamento ambientale che la costruzione di questa struttura porterebbero all’intero Comune di Viareggio e alle zone limitrofe. Ci siamo attivati fin da subito per informare e coinvolgere tutti i cittadini dell’intero comune”.

A spiegare la propria posizione la stessa associazione, presente alla manifestazione della scorsa sera a Torre del Lago.  “In tantissimi, da tutti i rioni, hanno aderito a questo coro di protesta – spiegano – che niente ha a che fare con guerre intestine o interessi di partito. Si parla di salute, si parla del benessere del nostro territorio. Troppe e molteplici sono le fonti di inquinamento nel nostro Comune, e una ulteriore emissione di gas nocivi porterebbe al collasso il territorio. Riteniamo che le nuove generazioni debbano essere tutelate, ed avere un forno crematorio adiacente a scuole e asili, lascerebbe loro una eredità nefasta”.

“Noi continuiamo a protestare, in modo civile, dignitoso e legale. Rinnoviamo l’invito al Sindaco Giorgio Del Ghingaro e a tutti gli assessori e consiglieri, ad intavolare un confronto costruttivo e cristallino con l’intera cittadinanza, al fine di proseguire, tutti insieme, verso una rinascita del nostro Comune, dove le forze siano congiunte. Ci facciamo portavoce di tutte le persone che chiedono un percorso partecipativo e connesso. Viareggio e Torre del Lago, in un unico coro, chiedono la cancellazione di questo progetto!”

Qui un galleria foto dell’associazione Civito sul no al forno

 

(Visitato 514 volte, 1 visite oggi)
TAG:
no al forno torre del lago viareggio

ultimo aggiornamento: 23-06-2016


Chiusura campo rom. Sit-in di protesta davanti al Comune

Mezzo trancia per errore cavi telefonici